Anno Scolastico 2020/21

 

Chi l’ha detto che nel pieno di una pandemia non si possa comunque viaggiare oltreconfine, visitare musei, contemplare opere d’arte di ogni epoca, trovare nuovi amici, imparare a fare cose nuove? Questa è stata la sfida da cui è partito il progetto eTwinning 2020-2021 Ritratti di ‘classe’ a cui hanno partecipato, con entusiasmo e serietà, gli alunni della classe 4A dell’indirizzo Tecnico per il Turismo.

Il progetto in lingua francese e italiana ha coinvolto le seguenti scuole: 

ISISS E. MATTEI (Aversa-Italia))

IPSEOA I. CAVALCANTI (Napoli-Italia)

GROUPE SCOLAIRE SAINT VINCENT DE PAUL (Paris-Francia)

LICEO DA VIGO NICOLOSO (Rapallo-Italia)

LYCÉE JACQUES BREL (La Courneuve-Francia)

LYCÉE MARCELIN BERTHELOT (Pantin-Francia)

 

Il filo conduttore del progetto è stata l’arte, in primis quella italiana e francese, indagata in tutte le sue manifestazioni, pittoriche, scultoree, fotografiche, letterarie. Su tale tema ciascuna scuola si è espressa secondo le proprie specificità, la nostra ha indagato la stretta correlazione tra le opere d’arte e il turismo nelle sue diverse forme. 

Gli alunni si sono conosciuti attraverso la piattaforma eTwinning, hanno parlato di sé, della propria città, delle proprie passioni, dei propri gusti, hanno lavorato in gruppi binazionali, hanno discusso in lingua francese nei forum, hanno creato pagine interattive, avvalendosi delle più recenti piattaforme didattiche, hanno potenziato le proprie conoscenze informatiche, hanno espresso la propria opinione e le proprie preferenze democraticamente attraverso i sondaggi, hanno compreso cos’è la netiquette e il copyright. 

…Si, quest’anno abbiamo proprio fatto un viaggio nel bello, senza confini geografici né culturali.  

Fondatrice del progetto, per il nostro Istituto, la prof.ssa Cirillo Pasqualina, che con la prof.ssa De Pari Alessandra, è stata anche facilitatrice dello stesso; hanno collaborato, attraverso alcuni interventi ed attività, le docenti Cimminiello Daniela e Bencivenga Candida.

 

Siete pronti a partire con noi? …non vi resta che cliccare sui seguenti link:

Rivista da sfogliare:

https://www.sfogliami.it/fl/228481/5dm1mkjddbve1r7x7m89e7t68d34#page/8 

Pagine del progetto:

https://twinspace.etwinning.net/134168/home

Profilo instagram: 
 
 

Anno Scolastico 2019/20

 

Certificati di qualità nazionale eTwinning

 

Mamma mia, i francesi ci hanno rubato la Gioconda!

 

Io voglio a pizz - UNESCO

Il progetto è nato in occasione del seminario bilaterale eTwinning Francia-Italia a Parigi (11-13 ottobre 2019) attraverso la collaborazione tra 4 scuole e 4 docenti (2 francesi e 2 italiane); filo conduttore del progetto: la pizza e il mestiere del pizzaiolo iscritto nel patrimonio immateriale dell’UNESCO. Gruppi di alunni delle classi  3 A Tt, 4 A Tt e 5 A Tt hanno lavorato in francese (L2) su diverse tematiche, tutte inserite nelle proprie rispettive programmazioni curruculari come la promozione di un prodotto turistico e del territorio, l’analisi storica, culturale e l’aspetto enogastronomico soffermandosi sui criteri di selezione dell’UNESCO e lo studio di questa organizzazione. Docenti per il nostro Istituto: Pasqualina Cirillo
Docenti e scuola partecipanti: 
Dorothée Haag, PANTIN, Francia, Lycée Marcelin Berthelot
Anna Borrelli, Napoli, Italia, IPSSAR "I. Cavalcanti”
Valeria Scalia, La Coutneuve, Francia, Lycée Jacques Brel
 
Il mestiere del pizzaiolo patrimonio immateriale dell’UNESCO dal 7 dicembre 2017, motivazione: 
il know-how culinario legato alla produzione della pizza, che comprende gesti, canzoni, espressioni visuali, gergo locale, capacità di maneggiare l’impasto della pizza, esibirsi e condividere che è un indiscutibile patrimonio culturale“.
 
Video del progetto: 
 
 
 
 
Se connaître pour mieux se comprendre
 
Gli alunni delle classi 4A, 5A  4B , 5B  dell’indirizzo Tecnico per il turismo hanno partecipato al progetto "Se connaître pour mieux se comprendre” in lingua francese in gemellaggio con la Romania, l’Ungheria e la Germania. All’origine del progetto l’idea di condividere per aprirsi alla conoscenza degli altri e alla reciproca comprensione, uno scambio per migliorare la conoscenza della cultura, le abitudini, gli usi e i costumi e le tradizioni dei popoli. Nel corso dei mesi gli alunni hanno presentato, promosso e scoperto un aspetto della loro città, regioni e nazioni. Docenti dei progetti le professoresse Cirillo Pasqualina e Pagliuca Maria.
 
Ecco i prodotti finali realizzati:   
 
 
 

 

Anno Scolastico 2018/19

Certificato di Qualità nazionale 5B indirizzo Tecnico per il turismo “Parlons tourisme - à chacun son voyage”

Certificato di Qualità nazionale 5A e 5B indirizzo tecnico per il turismo

Certificati di Qualità nazionale ed Europeo 4A indirizzo tecnico per il turismo

Certificato di qualità "2018- L’année européenne du patrimoine culturel”

 2018 - L'année européenne du patrimoine culturel:

 
 
 
Anno Scolastico 2017/18
 
Progetto “En français sur eTwinning” a.s. 2017/2018 classe 4 A - indirizzo Tecnico per il turismo:
 

Certificato di qualità ricevuto dall' Unità nazionale eTwinning Italia per i progetti in gemellaggio elettronico (4 A Tt) 

Certificato di qualità ricevuto dall' Unità nazionale eTwinning Italia per i progetti in gemellaggio elettronico (4 B Tt)

Anno Scolastico 2016/17

“Benvenuti chez nous”

Motivazione per il Certificato di qualità nazionale

Buon progetto di collaborazione tra una classe italiana e una francese di scuola secondaria superiore, che ha portato alla produzione di una guida turistica delle rispettive città e territorio, realizzata appositamente per gli studenti della loro età, cercando informazioni e immagini accattivanti fatte apposta per loro. Il progetto è ben integrato nel curricolo scolastico, in quanto trattandosi di un Istituto Tecnico per il Turismo il progetto si è inserito nel percorso di alternanza scuola-lavoro e anche nelle materie relative al settore terziario. Buon l’uso della tecnologia, e anche della comunicazione e della collaborazione. Infine ottimo risultato sulla motivazione suscitata negli studenti che con questo progetto per loro è stato soprattutto un grosso riscatto sociale. 

Link alla guida della regione Campania:
 
Certificato di qualità nazionale:
 
                           
 
 

#10 mots sur la toile

Motivazione per il Certificato di qualità nazionale

Il progetto è stato fondato per permettere agli alunni di prevedere modalità di lavoro diverse come il lavoro presso il laboratorio linguistico della scuola e in classe, il lavoro individuale e a piccoli gruppi, ma anche al di fuori dell’orario scolastico. Questo metodo di lavoro supportato dalla docente, che ha avuto un ruolo essenziale di facilitatore, ha permesso agli alunni di tirar fuori le proprie abilità in contesti diversi. Il lavoro del progetto è ben integrato nel curricolo scolastico e la piattaforma eTwinning viene considerata proprio come un nuovo modo di apprendere che va di pari passo con quello tradizionale (frontale). Buona sia la comunicazione tra i partner che la collaborazione e i prodotti sono ben evidenti come si vede dal TwinSpace Il progetto presenta molteplici risultati sia visibili che invisibili e le attività sono bene documentate e chiare. 

Link al blog del progetto: